Trentino Sport Days 2018

Quartiere Fieristico di Riva del Garda, in via Baltera, dal 28 al 30 settembre 2018.

28/09 Alfabetizzazione Sportiva, 30 min di scacchi per ogni classe aderente

29/09 Campionato a Squadre Under 16 per Società Scacchistiche del Trentino e dell’Alto Adige

30/09 Gioco libero con la presenza di Istruttori FSI

Annunci

Un pensiero su “Trentino Sport Days 2018

  1. Per l’alfabetizzazione degli scacchi se vi piace vi propongo una mia filastrocca un po’ didattica:

    La scacchiera

    C’è una tavola speciale
    tutta piena di caselle
    che mi piace apparecchiare
    con le sue statuine belle.
    Son due squadre, bianca una
    mentre l’altra è tutta nera,
    qui non conta la fortuna
    qui la guerra è quasi vera.
    Il Re è il pezzo più importante
    ma più forte è la Regina;
    nella vita è una costante
    che la donna venga prima.
    Il Re muove dove vuole
    ma di una casella sola.
    La Regina, come il sole,
    sopra tutto il campo vola.
    C’è la torre, che va dritta
    e l’alfier sempre di fianco
    ma evitar potrai sconfitta,
    sia col nero che col bianco
    se nel muover stai attento.
    Ragionar non fa mai male,
    e quel pezzo non lo prendo
    se è una trappola mortale.
    Il cavallo muove ad elle,
    è il più bello da guardare
    quando salta le caselle
    come solo lui sa fare.
    Poi ci son tanti pedoni,
    forse credi contan poco,
    ma son lor i veri padroni
    di tal detto “nobil gioco”.
    Sanno andare solo avanti.
    ma non temono nessuno,
    se da coraggiosi fanti
    son legati ad uno ad uno.
    E se un di lor riesce
    a giunger salvo sulla cima
    sai che cosa ce ne esce?
    Da pedon si fa Regina.
    Dar si deve scacco matto,
    catturando il Re nemico,
    l’avversario allora batto
    ma rimane ancora amico.
    E’ uno svago molto antico
    e il computer già lo sa,
    puoi giocarci all’infinito,
    ma il silicio mai perderà.
    Non vorrei fare il gradasso,
    senza diete ne dottori,
    qui se mangio non ingrasso
    ma se perdo son dolori.
    Chi non sa giocar non sa
    quanto è bella una partita,
    miglior svago non ci stà
    per una testa arrugginita.
    Se è importante l’esercizio
    per un muscolo più bello
    non c’è sport più propizio
    per tener sveglio il cervello.
    Ecco cosa son gli scacchi
    e la tavola bianconera,
    dalla quale non mi stacchi,
    è la mia amata scacchiera.

    Angelo Ciola

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...